Regolamento Scuola Vela RCCTR 2017-10-14T10:22:17+00:00

SCUOLA VELA REALE CIRCOLO CANOTTIERI TEVERE REMO
REGOLAMENTO

ORARI

1. Ogni allievo è tenuto a rispettare gli orari d’inzio delle lezioni teoriche e pratiche, del pranzo, della cena e del silenzio.

2. Il riposo notturno e il silenzio per tutti, nessuno escluso è previsto alle 22.30.

3. Nel corso della giornata gli allievi dovranno attenersi agli orari comunicati dallo Staff Istruttori.

COMPORTAMENTO GENERALE

1. Nessun allievo può allontanarsi dal Circolo nelle ore del corso. Al termine della giornata o corso per gli allievi stanziali, ogni allievo è tenuto a  salutare l’istruttore responsabile o istruttore autorizzato, a lasciare il Circolo solo in presenza di un genitore o persona delegata.

2. Nei locali interni ed esterni del Circolo è vietato: correre, giocare con la palla, lanciare oggetti, mettere i piedi su tavoli o tavolini, saltare sulle sedie o tavoli del ristorante, presentarsi a dorso nudo, gridare e/o utilizzare un linguaggio non rispettoso del prossimo.

3. Durante la colazione, il pranzo e la cena, bisognerà tenere un comportamento civile ed educato, é vietato a tavola l’uso del cellulare.

FORESTERIA

1. L’uso della foresteria è consentito esclusivamente ai partecipanti del corso stanziale ed esclusivamente nelle ore notturne. Previa autorizzazione dell’istruttore, l’uso della foresteria è consentito nelle ore diurne per urgenti e particolari necessità.

2. Non è permesso lasciare all’interno della foresteria indumenti bagnati di nessun genere (scarpe, asciugamani, salvagente).

3. Non è consentito introdurre all’interno della foresteria alcun genere alimentare.

4. Si consiglia di non lasciare oggetti di valore (portafogli, cellulari, etc.) negli spogliatoi e/o in foresteria. Si suggerisce inoltre di consegnarli all’istruttore che provvederà a riporli nella casetta della segreteria chiusa a chiave. Il Circolo e gli Istruttori non rispondono di eventuali furti.

5. Non è consentito saltare sui letti, tirare alcun oggetto o giocare a cuscinate.

6. Le attrezzature personali devono essere riposte ordinatamente nelle proprie borse ai piedi del rispettivo letto.

LEZIONE PRATICA

1. E’ obbligatorio indossare il salvagente durante tutta la lezione pratica in acqua, al momento del pranzo (qualora si consumi in acqua) e sul gommone.

2. Ogni allievo è tenuto a seguire tutti i consigli e le indicazioni comunicati dallo Staff Istruttori, non allontanandosi mai dalle boe o comunque dall’area ove si svolge la lezione pratica.

3. Ogni allievo è tenuto una volta uscito in acqua a raggiungere direttamente il luogo di svolgimento della lezione indicato dall’istruttore, e comunque a seguire il gruppo con l’istruttore.

SPOGLIATOI

1. L’uso degli spogliatoi è consentito per il tempo stretto e necessario per l’igiene personale e per il cambio degli indumenti.

2. Gli spogliatoi devono essere tenuti in ordine e le attrezzature personali devono essere riposte ordinatamente nei ripiani superiori o nelle proprie borse. All’interno degli spogliatoi, le borse dovranno essere riposte negli appositi ripiani in alto sopra le panche per sedersi.

3. Gli spogliatoi vanno lasciati in ordine e le cartacce o simili vanno gettate negli appositi cestini.

4. Non è possibile lasciare fuori posto, dopo l’orario di allenamento, alcun indumento personale o salvagente, tantomeno bagnati.

RICOVERO BARCHE

1. È obbligatorio riporre le barche della scuola vela nelle apposite rastrelliere e in perfetto stato. Qualora qualche elemento della barca o la barca stessa dovessero danneggiarsi, è obbligatorio comunicarlo all’istruttore di riferimento.

2. È fatto divieto assoluto lasciare acqua nelle barche.

3. Chiunque dovesse utilizzare un salvagente del Circolo ha l’obbligo di sciacquarlo e riporlo ordinatamente sulla stampella nell’apposito appendiabiti.

4. È vietato assolutamente prendere qualsiasi materiale dalle barche e spostare materiale da barca a barca, se non espressamente richiesto e consentito dal responsabile della manutenzione delle barche.

Chiunque non si attenga al presente Regolamento della Scuola Vela del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dopo il primo ammonimento del Responsabile della Scuola, potrà essere allontanato definitivamente dal corso, In questo caso il/la ragazzo/a sarà tenuto ad attendere che i genitori vengano a riprenderlo/la il prima possibile.

L’allievo/a allontanato dal corso per motivi disciplinari, non avrà diritto ad alcun rimborso, neppure quello relativo alla parte di vitto e alloggio non goduta.

Chiunque rinunci al corso di vela per propria scelta per motivazioni personali, non avrà diritto ad alcun rimborso, neppure a quello relativo alla parte di vitto e alloggio non goduta. Qualora la rinuncia venga imputata a provata negligenza della Scuola di Vela, spetterà al Responsabile della Scuola Vela, nella persona di Alessio Picciotti, la valutazione insindacabile delle circostanze che hanno portato alla rinuncia al corso.

Il Responsabile della Scuola di Vela RCCTR
Alessio Picciotti

Directory not exist: http://www.cuculus.it/rrt