La squadra Match e Team Race RCCTR 2017-10-14T10:22:17+00:00

LA SQUADRA MATCH E TEAM RACE RCCTR

La squadra di Match e Team Race del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, il Rome Racing Team, è team affermato nel mondo della vela, da anni protagonista su i più prestigiosi campi di regata internazionali, grazie ai suoi atleti che vantano una consolidata e certificata esperienza come istruttori.
Un’area del team è infatti specializzata nell’insegnamento del Match Race, di grande interesse per molti neofiti, ma anche già esperti in altre classi che vogliono cimentarsi in qualcosa di diverso e più adrenalinico. La scuola, improntata su organizzazione e professionalità, ha come obiettivo quello di promuovere ed accrescere la formazione di nuovi campioni facilitando così il ricambio all’interno del team.
La maggior parte dei membri del team è anche Istruttore FIV, in grado di contribuire con la propria esperienza agonistica alla formazione nella Scuola Vela RCCTR, garantendo un alto livello di istruzione degno del nome.
Il responsabile della scuola di Match Race è anche Umpire qualificato ISAF, Alessio Picciotti, in grado di seguire l’equipaggio di match race durante gli allenamenti, che si svolgono sulle imbarcazioni del team, spesso organizzati in forma di serrati clinic con altri equipaggi di massimo livello nazionale e internazionale.

VAI ALLA PAGINA FACEBOOK DEL ROME RACING TEAM                          

COS’È IL MATCH RACE

Il Match Race è una tipologia di regate in cui gareggiano due imbarcazioni perfettamente identiche, fornite dall’organizzazione dell’evento. Nel Match Race gli equipaggi sono messi sotto pressione dalla continua necessità di eseguire manovre improvvise a sangue freddo per rispondere agli attacchi dell’imbarcazione avversaria.
Ciò che caratterizza questa disciplina è il concetto di sfida, (dall’inglese Match Race = regata combattimento), la tattica di regata è studiata per concentrarsi nel fronteggiare un solo avversario.
I componenti degli equipaggi di Match Race sono caratterizzati da una particolare affinità e coordinazione mentale, che consente loro di effettuare gli schemi e le manovre quasi in assenza di comunicazione verbale, riuscendo ad eseguire manovre millimetriche e repentine. Nel Match Race è necessaria versatilità ed esperienza marinara al fine di potersi adattare rapidamente a gareggiare con imbarcazioni diverse di regata in regata.
Il regolamento utilizzato delle regate di flotta, più l’appendice C dello stesso: è fondamentale conoscerlo alla perfezione se si vuole creare degli schemi di gioco per rendere vita difficile all’avversario.
Un’altra caratteristica del Match Race consiste nella durata: ciascuna regata supera raramente la mezz’ora per permettere di eseguire più “match” possibili e fare incontrare tutti gli equipaggi almeno due volte. Il percorso più breve garantisce la possibilità di posizionare lo stesso vicino alla costa o al porto in modo da facilitare la visione agli spettatori.
Il risultato, è adrenalina pura, dove per riuscire nel fatidico “scacco matto” i team si battono impegnando testa e fisico al massimo.
Le regate più importanti di Match Race sono l’America’s Cup, il più antico trofeo sportivo nonché il più prestigioso nell’ambito della vela e
il World Match Racing Tour, dove solo i più forti del mondo si sfidano ed è divisa in diverse tappe in giro per il mondo.
In Italia è in crescita solo negli ultimi anni, le regate come da Normativa FIV sono:il Campionato Nazionale Open Match Race, e il Campionato Nazionale Match Race Under 23. La partecipazione ad eventi internazionale è regolata attraverso ranking WS a 60 giorni dall’inizio dell’evento.

COS’È IL TEAM RACE

Il Team Racing è una disciplina di regate, in cui due squadre si sfidano in match race. Ogni squadra può essere costituite da due, tre o quattro imbarcazioni, vince la squadra con i piazzamenti migliori.
Nel Team Race è fondamentale organizzare il gioco per mettere dietro più avversari possibili senza trascurare nessun compagno perché questo può significare a volte perdere la regata. È importante che ogni equipaggio abbia sempre in testa la combinazione vincente, cercare di marcare gli avversari tenendoli sotto i rifiuti o sotto controllo, e le mosse tattiche da effettuare per rimanere in vantaggio, devono essere pensate considerando strettamente il  regolamento di regata che si compone delle regole della parte seconda più appendice D .
Il Team Race è molto popolare tra i regatanti che amano l’azione rapida e la sfida, la disciplina consta di una lunga tradizione nei paesi anglosassoni, soprattutto nei campus del college.
L’attuale Team Racing porta del RCC Tevere Remo, ha vinto il Campionato Nazionale nel 2010, arrivata seconda al Campionato Europeo dello stesso anno ed è stato il primo equipaggio italiano ad andare al Campionato del Mondo di Team Racing. Nel 2014 ha vinto il titolo nazionale 2K e quello della tappa 2K ad Antibes.
Una particolare tipologia di Team Racing sono le regate sono a squadre con due barche ciascuna e si corre su barche a chiglia. Le imbarcazioni sono fornite dall’organizzazione della regata e sono perfettamente uguali. Durante la regata gli sfidanti si scelgono quale avversario marcare, ingaggiano quindi un duello al ultimo sangue in cui circling, duelli di virate e ribaltamenti di risultato tengono la vittoria sempre in ballo. La vittoria viene assegnata a punti, in base all’ordine di arrivo, la combinazione di arrivo vincente è quella che non ha l’ultima posizione, questo significa che se due barche tengono marcato uno dei due avversari e gli fanno tagliare l’arrivo al 4° posto vincono il match.
La formula del 2K Team Racing riscuote un grande successo, attirando team di match race professionisti e di team racing, il tour inizialmente europeo con due tappe, conta sei tappe nel 2017.

Directory not exist: http://www.cuculus.it/rrt