Italiano Platù 25, vince Euz II Villa Schinosa

Ad Anzio, magistralmente organizzato dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo in collaborazione con i circoli locali, si è svolto il Campionato Italiano della Classe Platù 25 (17-20 settembre 2020). L’evento già in calendario a giugno, era stato annullato a seguito del Covid-19.

Alto il livello degli equipaggi provenienti da tutta Italia, ai quali si sono aggiunti gli agguerriti team della flotta locale, promotrice della classe Platù 25, poi diffusasi in quattro continenti con oltre 600 esemplari attivi del popolare monotipo progettato dalla Farr Yacht Design, ottenendo nel 2005 il riconoscimento dello status di “ ISAF Keelboat Class”.

Anzio ha ripagato la passione e l’entusiasmo dei partecipanti con quattro giornate di vela tecnica e divertente, sotto la regia di un Comitato di Regata che, guidato da Mario de Grenet, ha sapientemente interpretato le nove prove delle prime tre giornate, svolte in regime di termica locale leggera da SW e le due disputate nell’ultima giornata, domenica, con vento da scirocco e rinforzi sotto raffica sino a 18 nodi nell’ultima prova, portando a casa tutte le 11 regate in programma.

Vittoria meritata, ottenuta con un giorno d’anticipo e barca a terra nelle ultime due prove, del Campionato, per EUZ II VILLA SCHINOSA di Francesco Lanera (CV Bari) e del suo plurititolato equipaggio, seguito dai bravissimi toscani di HURRÀ di Matteo Ridi (YC Montecatini), secondi in classifica assoluta e primi nella categoria Corinthian. Ottimi terzi assoluti i romani di DI NUOVO SIMPATIA di Ferdinando Dandini (RCCTR), grazie alla regolarità dei risultati ed al bel primo posto ottenuto nell’ultima prova in condizioni di vento forte.

Vince la classifica “Timoniere/Armatore” NANNARELLA del team dei simpatici armatori pescaresi coordinati da Emanuele De Martinis Terra (CV Ventoforte), quarti assoluti.

Grande la soddisfazione generale di tutti, dai partecipanti ai giudici, agli organizzatori, e bell’esempio di intraprendenza della Classe Italiana Platù 25 che, nonostante le complicate condizioni Covid-19, è scesa in acqua per assegnare anche quest’anno il titolo italiano.

Il Presidente RCC Tevere Remo Daniele Masala ha tenuto a ringraziare i concorrenti, i giudici e gli addetti ai lavori per il grande lavoro svolto, che ha permesso lo svolgimento ottimale della manifestazione, tenendo alto il nome del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo anche sotto il profilo organizzativo.

VAI ALLA CLASSIFICA DEFINITIVA

By | 2020-11-02T13:28:10+00:00 22 Settembre 2020|Altura, Eventi, News 2020, Regate|

Directory not exist: http://www.cuculus.it/rrt