555FIV a Punta Ala, con le regate si ricomincia da Anzio

VentIMG_5539o sui 25 nodi con raffiche sino a 27 e cielo coperto, queste le condizioni meteo che hanno accolto gli equipaggi 555FIV giunti a Punta Ala per la seconda Regata Nazionale. Pronti a confrontarsi comunque i tre equipaggi del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo giunti in forze a Punta Ala (Giuseppe Carbone-Maria Elda Carbone-Elda Testa-Leonardo Fabiani, Giovanni Iannone-Filippo Picciotti-Flavio Bossù-Giulio Mazzetti di Pietralata-Pietro Vaiano, Laetitia Balzano-Natalia Pasquetto-Emanuele Stinco-Martin Caridi-Sara Anita Brugnacca).

Purtroppo tanto sabato 16, quanto domenica 17 aprile non è stato possibile disputare alcuna prova: sabato il Comitato di Regata ha atteso e sperato invano che il vento calasse quel tanto da consentire di regatare, domenica si è tentato di disputare almeno una prova, ma il persitere di vento forte e raffiche, ha spinto il Comitato ad annulare tutto e far rientrare gli equipaggi a terra.

Sebbene la trasferta si sia chiusa con un nulla di fatto, l’ospitalità dello Yacht Club Punta Ala con una organizzazione impeccabile, ha reso piacevoli due giorni trascorsi nell’attesa di un vento migliore.

Prossimo appuntamento per la 555FIV, la terza Regata Nazionale ad Anzio il 14 e 15 maggio presso il RCC Tevere Remo.

By | 2017-10-14T10:22:58+00:00 20 Aprile 2016|Agonistica, News 2016, Regate|

Directory not exist: http://www.cuculus.it/rrt